Fiuggi

Fiuggi è una delle più importanti stazioni termali d’Europa, con un centro storico arroccato sulla collina e un moderno centro termale che si estende a valle immerso nel verde dei boschi di castagno.

Con i suoi numerosi hotel, Fiuggi è, dopo Roma, la città del Lazio che ha il maggior numero di posti letto in esercizi alberghieri e extra-alberghieri.

Assai vasta e diversificata è la rete commerciale con quasi 300 esercizi che comprendono boutiques, negozi artigianali, supermercati. Numerosi i ristoranti, pizzerie, pub e locali caratteristici. Spiccano il Teatro della Fonte, il Teatro comunale e numerose discoteche e sale da ballo.

Fiuggi ospita annualmente manifestazioni di grande importanza e congressi nazionali ed internazionali, vi si respira un’aria salubre ed è ancora una città a misura d’uomo.

Fiuggi è ancora un piccolo borgo medievale nel cuore della Ciociaria, una terra di antiche tradizioni agresti che ha saputo conservare numerosi elementi che parlano della sua storia, i suoi ritmi, la sua cultura, la sua natura.

Origini di Fiuggi

Le origini di Fiuggi risalgono all’epoca preromana, durante la quale il piccolo villaggio di Felcia seguì le sorti della confederazione ernica che, dopo continui scontri e alleanze, si assoggettò definitivamente a Roma nel 367 a.C.

Del periodo romano non si hanno molte notizie certe, si sa che Felcia era sulla Via Prenestina e che, con il nome di “Fons Arilla”, erano già note le proprietà delle sue acque. Fu però nel Medioevo che la città si sviluppò e assunse maggiore importanza con il nome di Anticoli di Campagna.
II nome Fiuggi probabilmente deriva dalle felci (fiugy in dialetto) che crescevano nei boschi circostanti o, secondo alcuni, per la sua acqua che fugge velocemente dall’organismo.

II borgo fu costruito intorno al Mille, periodo in cui molte città si fortificarono sui colli più alti per meglio difendersi dalle invasioni barbariche. Arroccato all’interno della cinta muraria oggi quasi scomparsa è un susseguirsi di vicoli, piazzette, ripide scalinate e case costruite una sull’altra.
La presenza nei secoli delle più importanti famiglie romane ha lasciato testimonianze architettoniche assai interessanti.